Blog

Business

Aumento dell’assenteismo: le aziende non affrontano la causa principale del problema.

Sans titre (1)

Aumento dell’assenteismo: le aziende non affrontano la causa principale del problema.

Sempre più dipendenti in Svizzera soffrono di stress. Di conseguenza, i tassi di insolvenza aumentano. Per ridurre al minimo l’assenteismo, molte aziende iniziano con la gestione della salute aziendale. In tal modo agiscono direttamente sul nucleo del problema …

I livelli di stress aumentano, l’assenteismo aumenta.

Un dentista sigillerebbe un buco nel dente se la carie agisce ancora sotto? Non ha senso! Tuttavia, questo è esattamente ciò che stanno facendo molte aziende, cercando di tenere sotto controllo l’assenteismo dei propri dipendenti, che è in aumento da anni. È stato dimostrato che la causa di ciò è lo stress. Secondo il Job-Stress-Index, un lavoratore su quattro in Svizzera ne soffre regolarmente. Dal 2015, la percentuale è aumentata da circa il 22% a oltre il 27% nel 2018.

Spesso le offerte dovrebbero tener conto del Work Life Balance. Il cesto di frutta ogni giorno, yoga, sport e offerte benessere. Tali benefit certamente aumentano l’atmosfera di benessere. Affinché le aziende possano davvero aiutare i propri dipendenti, tuttavia, devono affrontare la radice di tutti i mali. E questi si trovano certo altrove.

La cattiva leadership è spesso la ragione dell’aumento dell’assenteismo

Un fattore essenziale che influenza l’aumentare dell’assenteismo nelle aziende svizzere: la scarsa leadership. In particolare modo manca l’apprezzamento in azienda. Lo conferma lo studio Recruiting Trends 2019., rappresentativo per la Svizzera. Secondo tale indagine questo è uno degli elementi costitutivi più importanti per una sana cultura aziendale. Tuttavia: solo la metà dei dipendenti delle aziende intervistati sperimenta una tale cultura del rispetto reciproco e dell’apprezzamento in azienda.

Il motivo: molti manager non hanno imparato a guidare mostrando apprezzamento per i proprio collaboratori. I manager che oggi controllano le aziende hanno attraversato la dura scuola nell’era del Top-Down, in cui rigide linee guida definiscono il tono dall’alto verso il basso. Non c’era spazio per il rispetto e la fiducia reciproci.

Oggi, però, sono proprio questi fattori che stanno diventando sempre più importanti. Perché i manager non sviluppano più le idee da soli. Invece, interi team lavorano per far progredire la loro organizzazione. Nel frattempo, i manager scivolano nel ruolo di Enabler. Soprattutto, moderano i processi di innovazione nel loro team e assicurano che le idee vengano ascoltate. Non funziona senza stima, feedback regolari e critiche costruttive.

La buona notizia: queste abilità possono essere sviluppate. In un corso di formazione manageriale, i manager analizzano il loro comportamento di leadership, apprendono le competenze mancanti e vengono addestrati in modo mirato.

In che modo i leader imparano meglio?

Ma aspetta un minuto! Questo non impiega una troppo tempo?? Tempo che i manager non hanno? Non necessariamente. Con una soluzione mobile, le organizzazioni prendono due piccioni con una fava: addestrano i loro manager, ma completamente senza stress. Il principio: con lo smartphone l’apprendimento può essere facilmente integrato nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, i manager possono utilizzare un’app di apprendimento per accedere o modificare i contenuti di apprendimento ogni volta che hanno tempo.

Ci sono anche soluzioni in cui l’aspetto umano non cade nel dimenticatoio. I manager sono collegati ai loro personal trainer tramite lo strumento, sia nell’aula virtuale che tramite una chat privata. E se sei interessato, c’è anche la possibilità di scambiare idee faccia a faccia di volta in volta. I manager passano gradualmente da leader a leader digitali, inclusi manager che hanno adattato il loro comportamento di gestione alle sfide dell’era digitale. Questi sono richiesti oggi. E solo questo.

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.