I 10 consigli più importanti per il successo della tua presentazione

Ti sei mai annoiato a morte a una presentazione? Lo sappiamo tutti! Non c’è niente di più terribile di quando il conferenziere mostra una diapositiva dopo l’altra e ne svolge senza amore il contenuto. Puoi fare di meglio. Qual è il momento giusto? Quali sono gli strumenti giusti, il posto giusto? Come faccio a trovare il tono e l’argomento giusti? Come posso concentrarmi sul pubblico, non sul manoscritto o su me stesso?

Con i nostri suggerimenti per preparare una presentazione visiva di successo, diventerai un oratore professionista e spazzerai via il tuo pubblico.

Distinzione tra comunicazione interna/esterna nelle aziende

La chiave del successo di una presentazione è che ami il tuo argomento. Potrebbe sembrare un po’ banale. Ma è così che dovrebbe essere. Dovresti avere familiarità con, o almeno essere interessato, di cosa stai parlando. Gli ascoltatori notano in pochi secondi se stai presentando un argomento di cui sono entusiasti. Perché esprimerai il tuo entusiasmo nei gesti, nelle espressioni facciali e nel linguaggio del corpo. Ad esempio, un leggero sorriso sul tuo viso segnala che stai presentando le cose che ti appassionano. Perché questo è così importante? È semplice: il tuo pubblico sarà entusiasta di un argomento quanto te. Se non riesci a scaldarti con ciò che stai presentando, perché dovrebbero farlo gli altri?

Per scegliere in modo specifico l’argomento giusto, dovresti porre e rispondere alle seguenti domande:

  1. Come puoi scoprire qual è l’argomento migliore per te?
    Ci sono esempi di argomenti adatti e inappropriati?
  2. A quale gruppo target di ascoltatori mi sto rivolgendo e come posso affrontarli al meglio?
  3. Cosa dovrebbe essere considerato durante la presentazione?
    Come trovo un buon argomento?
  4. Quale argomento dovrei cercare/scegliere e quali nozioni di base e fatti dovrei assumere?
  5. Ho intenzione di interagire con il pubblico oltre alla visualizzazione durante la mia presentazione?
  6. Qual è il formato giusto per la mia presentazione?
  7. Quale struttura e struttura dovrebbe avere la mia presentazione?
    Come posso iniziare bene?
  8. Una presentazione è davvero il mezzo ottimale per l’evento e il relatore rispetto ad altri formati multimediali (ad es. video, webinar)

Comunicazione interna nelle aziende - comunicare in modo appropriato nella vita quotidiana del management

Essere veramente competenti è un altro importante prerequisito per una presentazione di successo. Pertanto, fai una ricerca intensiva: cosa c’è di nuovo?

Cosa è particolarmente interessante e rilevante per il pubblico? Dovresti sapere esattamente di cosa stai parlando su ogni punto che fai. Quindi formatevi in anticipo un parere ben fondato. Il tuo pubblico noterà se stai dormendo con quello che stai dicendo o no. Se rileva anche la più piccola incertezza, sorgono rapidamente dubbi sui tuoi contenuti. Dovresti evitarlo.

1. Perché la competenza è così importante in una presentazione?

Il concetto di competenza è spesso difficile da definire. Come puoi essere sicuro di essere competente? Cosa significa essere competenti? La competenza è innata, è già stata insegnata a scuola o all’università o si può imparare da zero? La competenza non riguarda solo la capacità di soddisfare i requisiti della tua posizione, ma anche la capacità di accettare le nuove sfide e opportunità che si presentano.

La competenza è la capacità di utilizzare le proprie abilità o conoscenze in modo efficace; La competenza può essere valutata in base alle prestazioni lavorative, all’istruzione e alla formazione di una persona. La competenza è diventata un argomento importante nella valutazione della gestione dei talenti poiché il mondo degli affari di oggi è in continua evoluzione a causa della globalizzazione e dei rapidi progressi tecnologici. Le aziende faticano a trovare dipendenti qualificati che abbiano le competenze necessarie per stare al passo con i cambiamenti tecnologici mentre gestiscono la propria attività in modo efficiente.

2. Cosa distingue una persona competente?

“Cosa distingue una persona competente?” – Alcuni dicono che la competenza riguarda solo la capacità di apprendere cose nuove. Altri dicono che è più di questo: si tratta di prendere le decisioni giuste ed essere motivati a prendere tali decisioni. E forse c’è qualcos’altro – come il coraggio di contraddire o essere intelligenti o divertirsi nell’imparare.

3. Quali strategie ci sono per dimostrare competenza?

Molte persone conoscono la sensazione di noia nel loro lavoro. Può essere difficile motivare te stesso quando senti che il tuo lavoro non viene apprezzato o quando non ci sono opportunità di ulteriore sviluppo. Se questo ti suona familiare, considera quali strategie puoi usare per dimostrare la tua competenza. Un modo è concentrarsi su obiettivi aziendali specifici e trovare modi per contribuire a raggiungerli. Un’altra strategia potrebbe essere quella di cercare percorsi di carriera alternativi all’interno dell’azienda che si adattino meglio ai tuoi interessi e alle tue capacità. Entrambi i modi ti aiuteranno a dimostrare il tuo impegno per il successo!

5. Quali sono gli ostacoli alla dimostrazione di competenza?

E come ridurre al minimo il rischio di non dimostrare competenza?

È una sfida dimostrare le tue abilità? Ci sono tre modi diversi che impediscono alle persone di mostrare i propri punti di forza e le proprie capacità. Il primo modo è la mancanza di conoscenza di sé, che porta alla mancanza di saper dimostrare la propria competenza in una determinata area. Il secondo tipo di persone che faticano a mostrare le proprie capacità sono quelle che sanno in cosa sono brave ma non sanno come presentarlo in un ambiente professionale. E infine, ci sono persone che non riflettono sull’area di competenza in cui si distinguono e quindi non possono mostrare alcuna competenza. Dai un’occhiata a questo post sul blog per alcuni ottimi suggerimenti su come superare questi ostacoli in modo da poter mostrare le tue abilità!

La comunicazione interna ha due funzioni principali

La maggior parte delle presentazioni ha un limite di tempo. Pianifica la tua presentazione in modo da poterla riempire con le tue presentazioni in circa tre quarti del tempo. Assicurati di parlare il più lentamente possibile durante la presentazione e non inserire troppi contenuti nella presentazione. Ciò consente al tuo pubblico di seguirti meglio. Ricorda che l’argomento di cui stai parlando è nuovo per il tuo pubblico. Quindi dagli il tempo di cui ha bisogno per digerire il contenuto. Concedi circa un quarto del tempo del giorno precedente per le domande del pubblico. Se non ci sono domande, nessun problema! Quindi la presentazione termina un po’ prima.

Chiedilo a te stesso:

1. Qual è l’orario giusto per la mia presentazione?

2. Come posso strutturare i miei pensieri su una storia con un semplice schema che mi aiuti a rilassarmi?

3. Quali sono i modi ei mezzi giusti per affrontare l’eccitazione?

4. Cosa vogliono sentire o vedere i miei ascoltatori e di cosa sarebbero più felici, in modo che io possa gestirlo in sicurezza in tempo?

#4 Presentazione PowerPoint? Sì, ma giusto!

La domanda ora è: si può allenare l’autoconsapevolezza? E se sì: come? Ci sono diversi aspetti e possibilità. Ovviamente puoi provare a guardare da solo dietro la tua facciata. Ad esempio, ci sono una serie di libri che ti guideranno a decifrare te stesso. Tuttavia, questo non è davvero raccomandabile, perché di solito si ottengono solo intuizioni superficiali. La via per te stesso funziona meglio sotto la guida di un esperto. L’Associazione Svizzera per la Formazione alla Leadership (SVF) offre, ad esempio, una formazione avanzata dedicata ai manager sul tema dell’autoconsapevolezza. Quella Modulo del corso conoscenza di sé della Swiss Connect Academy (SCA) fa parte del certificato di leadership SVF, che gode del massimo riconoscimento in Svizzera.

Ciò che è vantaggioso in questa formazione per i manager che di solito hanno comunque poco tempo: può essere completato online senza problemi. Impari indipendentemente dal tempo e dal luogo e quindi hai l’opportunità di integrare perfettamente la tua formazione avanzata nella tua vita quotidiana. Gli studenti beneficiano di un’ampia varietà di materiali e formati di apprendimento. Ci sono vari video, podcast, letture elettroniche, test elettronici, casi elettronici, formazione basata su scenari e molto altro.

Perché la comunicazione ottimale nelle aziende è così importante?

La tua presentazione PowerPoint sarà tanto più varia se utilizzi supporti diversi. Le immagini emotive, ad esempio, hanno un effetto stimolante. Un piccolo consiglio: non ricorrere a noiose foto d’archivio o clip art standard che compaiono in ogni presentazione. Diventa creativo e usa le tue foto. Questo non è un problema in tempi in cui gli smartphone hanno fotocamere ad alta risoluzione e ci sono app professionali per l’editing delle immagini.

È così che dai alla tua presentazione PowerPoint un tocco individuale e molto autentico. Puoi anche includere brevi video nella tua presentazione. Ciò garantisce varietà.

Più immagini usi nella tua presentazione PowerPOint, meglio è. Usa immagini che hanno un impatto emotivo sul pubblico e trova modi creativi per incorporare anche le tue foto! Come ho detto, gli smartphone moderni hanno fotocamere di alta qualità con app di fotoritocco professionali; questo è un problema risolto in questi giorni perché ci sono così tanti stili diversi per ogni occasione con un solo dispositivo.

# 6 Acquisisci familiarità con la tecnologia durante le presentazioni

Niente è peggio di un guasto tecnico nel bel mezzo di una delle tue lezioni. Quindi, dovresti sapere come funzionano gli strumenti che stai utilizzando. Ad esempio, se utilizzi PowerPoint, assicurati di avere in mente tutte le scorciatoie di cui hai bisogno. Meglio ti muovi, più sicurezza sentirai quando salirai sul podio.

È anche sempre meglio essere preparati per eventuali difficoltà tecniche durante una presentazione. Non importa quale dispositivo usi, come relatore è importante che tutti gli strumenti a mia disposizione funzionino correttamente e senza intoppi quando ne ho più bisogno, specialmente con le presentazioni PowerPoint, che possono fare la differenza in un discorso ricco di eventi! Solo per questo motivo, ti consigliamo di familiarizzare con tutte le possibili scorciatoie da tastiera in modo da non provare mai più tale frustrazione se stai cercando impotente di trasmettere informazioni importanti sul palco e poi perderti in comandi sconosciuti per mancanza di conoscenza sufficiente.

Familiarizza con tutte le scorciatoie da tastiera in PowerPoint. Se c’è un’emergenza durante una presentazione come questa, non influirà sulle prestazioni, poiché avrai acquisito le conoscenze necessarie attraverso la ricerca e la pratica.

Cos'è la comunicazione efficace nelle aziende?

Dovresti anche avere familiarità con il contenuto che stai cercando di trasmettere durante la tua presentazione. Fondamentalmente, devi essere in grado di trasmettere il nucleo del tuo messaggio anche se si spegne la corrente. Quindi ripassa la presentazione più e più volte in modo che diventi la tua carne e sangue.

È importante che tu abbia familiarità con le informazioni che stai cercando di trasmettere durante la tua presentazione. Dovresti essere in grado di trasmettere il messaggio principale anche se si spegne la corrente! Ripassa ogni fase della tua presentazione in modo che diventi una seconda natura per te e non sembri più un dovere o un lavoro ingrato”.

Dimostra le tue capacità di presentazione: per essere in grado di trasmettere messaggi in modo efficace durante un’interruzione di corrente, ad esempio, dovresti sapere quali informazioni dovrebbero essere presentate. Il nucleo di ogni messaggio ha ancora il suo significato se improvvisamente non c’è più elettricità durante la lezione. Pertanto, preparati sempre prima di iniziare la presentazione in modo da poter ricordare tutto come se si fosse spenta la corrente.

Per favore, tieni sempre presente che una presentazione può essere la cosa più importante che fai nel tuo lavoro. Può decidere come le persone pensano alla sua azienda e a se stessa. Ecco perché è importante che ti prepari nei minimi dettagli per assicurarti che il tuo messaggio sia chiaro e preciso.

Una buona pratica per garantire il successo in qualsiasi tipo di comunicazione verbale (compreso l’obiettivo: presentazione perfetta) sarebbe quella di fare una prova in anticipo e qualsiasi indicazione di possibili errori nella presentazione può venire alla luce.

# 8 L'aspetto giusto

Come si dice? L’abito fa il monaco. Prepara in anticipo un vestito adatto: sarai al centro almeno per il tempo della tua lezione. Dovrebbe essere uno in cui puoi sembrare competente, ma allo stesso tempo essere in grado di muoverti e sentirti bene. Quindi niente dovrebbe graffiare, pizzicare o pizzicare. Questo ti distrae dalla tua presentazione.

L’uomo o la donna meglio vestiti non è sempre quello che indossa giacca e cravatta, ma qualcuno che sa come vestirsi per il suo evento. Dovresti avere un aspetto professionale senza dare l’impressione che ti stia impegnando troppo; non ci dovrebbero essere distrazioni da quello che stai presentando con tutti questi vestiti infilati qua e là! L’obiettivo nel mettere insieme un vestito non è solo trovare qualcosa che si adatti bene, ma deve anche infondere fiducia in modo che possiamo sentirci sicuri quando saliamo sul palco / corridoio ecc, anche se ciò significa che abbiamo il nostro Dobbiamo prima andarcene le solite preferenze di stile dietro.

# 9 Controlla la posizione

Se possibile, familiarizza in anticipo con la stanza o il luogo in cui farai la tua presentazione, chiarisci le domande importanti e chiedi supporto se necessario.

Ad esempio: userai un microfono o la tua voce deve riempire la stanza senza ausili? Il volume deve riempire tutti i buchi sonori senza aiuti artificiali (microfoni)? La stanza è piccola o grande?

In quale posto starò? Sarà rilassato e informale o sarà un evento ufficiale? Meglio conosci ciò che ti circonda, meno sorprese incontrerai che potrebbero turbarti.

#10 Alla fine della preparazione, ricontrolla che abbiano le caratteristiche di una buona presentazione

La tua presentazione soddisfa le caratteristiche di una buona presentazione, che sono:

  1. Il contenuto è semplicemente spiegato.
  2. È stato descritto un problema di fondo.
  3. La soluzione al problema è stata spiegata.
  4. La presentazione si è conclusa con una sintesi dei messaggi principali e dei fatti salienti.
  5. Non sono state utilizzate parole straniere o termini tecnici generalmente non comprensibili.
  6. Il testo è stato breve e chiaro.

Inspirational TED talk per la tua prossima presentazione

Tecnologia. Divertimento. Design (TED): Short è un acronimo per i tre nomi che stanno per grandi idee nei loro rispettivi campi e che includono tutto ciò che è tecnologico, creativo o altrimenti innovativo. Originario della California, ma ora diffuso in tutto il mondo, le persone mostrano nuove innovazioni a conferenze come TED. Queste presentazioni non sono solo informative, ma spesso anche estremamente divertenti: punk d’affari ha compilato 10 delle migliori presentazioni TED:

Simon Sinek mostra come i grandi leader ci ispirano ad agire: https://youtu.be/iE9HMudybyc

Nilofer Merchant raccomanda “dibattiti ambulanti” invece di riunioni: https://youtu.be/iE9HMudybyc

Ken Robinson parla di come i sistemi scolastici conformi influenzano la nostra creatività: https://youtu.be/iG9CE55wbtY

Perché ci sono così poche donne leader? Chiede Sheryl Sandberg, COO di Facebook: https://youtu.be/18uDutylDa4

“La vulnerabilità non è una debolezza, ma una forza”, afferma Brene Brown: Tutto il potere dell’empatia: https://www.youtube.com/watch?v=BZfirgLqK7I

Dan Pink spiega da dove viene la motivazione e come scompare: https://www.youtube.com/watch?v=rrkrvAUbU9Y

Perchè facciamo ciò che facciamo? Il leggendario TED Talsk di Tony Robbins con traduzione in tedesco: https://www.youtube.com/watch?v=ekG-b7Z8Pw4

Il potere degli introversi di Susan Cain https://www.youtube.com/watch?v=c0KYU2j0TM4

Julian Treasure mostra “come devi solo essere ascoltato”: https://www.youtube.com/watch?v=eIho2S0ZahI

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito web. Si prega di leggere le nostre informazioni sulla privacy per ulteriori informazioni.